Text size-+ |

Avoicomunicare

Telecom Italia

Colpo di spugna sul nucleare. Per ora

Non se ne fa più niente. Il nucleare è scomparso dall'agenda energetica Italia con un decreto che, in discussione alle Camere, abroga la norma che affida al governo la decisione sulla scelta dei siti per le centrali. Scomparsa la legge, inutile il referendum, cambia la strategia del paese sull'energia. Tutto in un pomeriggio d'aprile. La decisione probabilmente ha motivazioni più politi...

WWF: appuntamento a Rio 2012 per lanciare la Green Economy

All'assemblea nazionale degli attivisti del WWF (Foligno 16/17 aprile 2011) si parla, tra l'altro, di green economy e di come si possano rendere più sostenibili i nostri stili di vita. Jim Leape, Direttore Generale di WWF International, percorre in questa intervista i temi principali del futuro prossimo. L'appuntamento più importante è Rio 2012, la Conferenza delle Nazioni Unite sullo sviluppo sostenibile dove i decisori politici hanno l'opportunità di segnare una svolta nelle scelte globali. &ldquo...

Tim Jackson e la sfida dell'economia sostenibile

È una grande sfida: per sciogliere l'assillante dilemma della crescita dobbiamo ripensare completamente la natura e la struttura delle nostre economie. Tim Jackson, autore di "Prosperità senza crescita" (Ed. Ambiente) parla all'assemblea degli attivisti del WWF e illustra il suo modello economico che ci chiede di rinnovare gli equilibri a cui siamo abituati: tra interesse privato e bene pubblico, tra individui e comunità, tra locale e globale. Un nuovo sistema economico che si fonda sul fatto che siamo a...

Come si misura la sostenibilità

"Se noi consideriamo la Green Economy come il percorso di una transizione in senso ecologico della nostra società e della nostra economia, non è una opzione, è una necessità". Spiega il Presidente dell'Istat Enrico Giovannini. "Questo può stimolare occupazione e benessere? Dipende dalle capacità di ogni singolo paese di sviluppare beni e servizi". Sul piano energetico, ad esempio, l'incertezza che stiamo vivendo in Italia non fa bene nessuno. "Il Paese avrebbe bisogno ...

Dal WWF, la via italiana alla sostenibilità

"La Terra è la nostra casa, è molto più fragile di quanto abbiamo pensato finora e non la stiamo trattando molto bene". Stefano Leoni, presidente di WWF Italia, parla delle vie per migliorare il modo di abitare il pianeta: dalla biodiversità alle energie rinnovabili, dalla conservazione dei beni ambientali alla lotta al nucleare. Quali obiettivi per il futuro? Tanti, ma due in particolare: "Abbassare l'impronta di carbonio dell'Italia e far capire che il benessere non si misura solo col Pil, ...

Google in cerca di energie rinnovabili

Mentre gli occhi di tutto il mondo sono puntati ancora e sempre di più sulle centrali di Fukushima (tanto che molto probabilmente alla gravità dell'incidente giapponese sta per essere assegnato il livello 7, lo stesso di Chernobyl), mentre in Italia si fa avanti la campagna referendaria sul nucleare e si aspetta il decreto che definisca gli incentivi alle rinnovabili del quarto conto energia, altrove in...

Chernobyl, la terra è ancora avvelenata. Lo dice Greenpeace

Sono passati 25 anni dall'incidente ma il veleno di Chernobyl non è svanito e il pericolo della centrale dove avvenne l'incidente più grave nella storia del nucleare civile non può dirsi superato. Secondo una recente ricerca di Greenpeace (trovate qui il pdf) in aree che allora risultarono interessate dalla contaminazione radioattiva,  il latte, i funghi e prodotti ortofrutticoli cont...

Fukushima, l'oceano radioattivo

Cattive notizie, anzi pessime. E sembrano peggiorare di ora in ora. A venticinque giorni dall'apertura della crisi nucleare giapponese, ogni giorno sia aggiunge un tassello a quello che si può definire  un vero e proprio dramma di cui, cosa che forse più tutte colpisce e sconcerta, non si riesce a capire quando finirà e quali conseguenze porterà alla salute delle persone, dei mari...

Dimostrato: le centrali nucleari fanno male alla salute

Mario Tozzi spiega perché non serve un incidente per rendere rischiosa per la salute una centrale nucleare. Dopo un incidente, le radiazioni - come mostra la situazione in Giappone in questi giorni - aumentano e provocano un danno certo per il nostro organismo. Ma ci sono problemi gravi anche quando le centrali non sono in avaria. Uno studio dell’Università di Mainz (2008, condotto su dati disponib...

Tozzi: perché l'Italia non può avere centrali nucleari

Il geologo e divulgatore Mario Tozzi esprime la sua opinione sul ritorno del nucleare in Italia. Son pochi i territori della penisola italiana geologicamente adatti a ospitare un reattore nucleare. D'altro canto nessun decisore politico a livello regionale, provinciale o comunale, né di maggioranza né di opposizione, vuole una centrale nucleare sul suo territorio. Questi due fatti insieme ci...

Effetto Fukushima e il futuro del nucleare

“Non uscite. State a casa. Chiudete le finestre e fate in modo che le vostre abitazioni siano chiuse ermeticamente. Non accendete i ventilatori. Stendete i panni dentro casa”. Le parole del portavoce del governo giapponese Yukio Edano sono tutt'altro che rassicuranti. Così come la nuova esplosione, la terza in quattro giorni, che ha colpito gli impianti di Fukushima. Di una cosa sono tutti sicuri: ...

A lezione dalla natura: l'economia della felicità di Gunter Pauli

La nostra economia è una trappola, semplicemente non funziona. Avremmo bisogno di un modello nuovo, capace di imitare la natura. È quella che Gunter Pauli ha chiamato Blue Economy. L'ha descritta in un libro e la porta avanti con cento progetti sviluppati con la fondazione Zeri (Zero Emissions Research & Initiatives). Il modello proposto da Pauli, che ha parlato a Roma nell'ambito delle iniziative...

Zorzoli: “Troppi vincoli alle rinnovabili ammazzano il settore”

Da giugno cambia tutto. Il nuovo decreto sugli incentivi approvato dal Consiglio dei Ministri fissa nuove regole per la produzione di energia da fonti rinnovabili. I punti salienti, e intorno ai quali la discussione si è fortemente animata, riguardano la riduzione degli incentivi per il fotovoltaico all'interno del terzo conto energia, mentre è scomparsa la proposta di porre un tetto di 8mila m...

Lo spot sul nucleare è ingannevole. Pronta la nuova versione

Quella partita a scacchi era truccata? Il Gran Giurì dell'Autodisciplina Pubblicitaria non ha usato queste parole, però ha stabilito che lo spot prodotto e diffuso dal Forumnucleare.it non andava bene. Letteralmente, il Giurì ha dichiarato che la pubblicità in questione “non è conforme all'art. 2 del Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale”, qu...

M'Illumino di meno festeggia l'Unità d'Italia

Quando sette anni fa il tam-tam creato dalla trasmissione di Radio2 Caterpillar fece sì che l’Italia si “spegnesse” per ricordare  che il risparmio energetico è possibile, non ci si aspettava che l’appello riscuotesse un tale successo. E oggi che le adesioni all’iniziativa sono talmente tante e che Mi Illumino di Meno è ormai entrato nelle agende di pri...

Da Milano a Frosinone, città avvelenate dal traffico

Aria pesante, aria malsana, aria inquinata. È quella delle città italiane che non trovano il modo di ripulirsi dall'inqinamento che le avvolge di polveri sottili e Pm10. Se il 2010 non aveva mostrato un bilancio positivo dell'inquinamento urbano, le prime rilevazioni ufficiali del 2011 ci dicono che l'anno in corso si è aperta in maniera anche peggiore del precedente, con buona pace per...

Una nuova energia è possibile, parola del Wwf

Si può fare. Assicurare energia elettrica a tutta la popolazione mondiale solamente con fonti rinnovabili, abbattere le emissioni inquinanti e, allo stesso tempo, garantire sicurezza nella produzione e nella fornitura di energia. Il tutto senza petrolio e senza nucleare. Questa è la strada verso un mondo nuovo di energia sostenibile descritta nell'Energy Report appena presentato in anteprima mo...

"Il nucleare? A cinquant'anni capisci che è giusto". Parla Ian McEwan

«Tutto il movimento verde dovrebbe prendere in considerazione l'energia nucleare. Inutile pensare di avere abbastanza vento o sole per tenere accese le luci di Roma in una giornata piovosa d'inverno». Ian McEwan è uno dei più grandi scrittori viventi. Nel suo ultimo romanzo, Solar (Einaudi), racconta ironicamente la storia di un premio Nobel alle prese con energie sostenibili, spedizioni artiche e sfortunate storie d'amore. «Ogni ambientalista a una certa età si converte al nucleare. È...

Bene il nucleare, ma non può essere l'unica soluzione

È stata tra i ricercatori chiamati ad analizzare in dettaglio il protocollo di Kyoto, ed è direttrice del Climate Policy Initiative di Venezia. Barbara Buchner considera una priorità quella dell'utilizzo consapevole delle risorse provenienti dal carbone, e per questo ci parla della carbon finance e dei suoi obiettivi. E soprattutto non è contraria all'investimento nel nucleare, in quanto risorsa veloce e a conveniente impatto ambientale a cui non si può non ricorrere a fronte di un incremento demogr...

Carbon Meter

Calcola l'impatto della tua vita sull'ambiente

Le donne di avc

Le donne di avc

Il food di avc

Il food di avc

Italiambiente

Italiambiente