Text size-+ |

Avoicomunicare

Telecom Italia

Una vita a impatto zero nel cuore di Manhattan

Sembra che l'idea gli sia venuta quando, proprio nel mezzo di un gennaio che teoricamente avrebbe dovuto essere gelido, o almeno dare segni invernali, la colonnina del mercurio indicava ventidue gradi centigradi. È allora che Colin Beavan, giornalista e scrittore, ha lanciato il suo progetto: vivere a impatto zero nel cuore della Grande Mela, con moglie, figlia e cane. Un'esperienza che è valsa ...

E tu, di che impronta ambientale sei?

Gianfranco Bologna, direttore del settore sostenibilità del Wwf, ci racconta quanto sia facile e istruttivo calcolare le tracce che ognuno di noi lascia nell'ambiente, anche soltanto facendo la spesa. E, partendo da lì, modificare il proprio comportamento. Anche perché, afferma, siamo ormai vicini al collasso, la Terra non ce la fa più a sopportare una pressione così forte dall'intervento umano. Basterebbe diventare solo un po' più sobri per cambiare le cose, e la natura farà il re...

Cancun, punto per punto il "piccolo" accordo sul clima

Non sarà un testo rivoluzionario, non passerà alla storia come l'accordo che cambia il mondo dell'energia a livello globale, ma c'è chi saluta l'esito della Conferenza di Cancùn sul clima come un piccolo passo avanti. Dopo la delusione di Copenhagen dello scorso anno, anche in Messico la situazione sembrava ancorata a uno stallo che avrebbe procurato una gran brutt...

Tozzi: a Cancun il mondo sceglie tra economia e ambiente

Se il mondo non mette in discussione anche il modello economico, le questioni ambientali non possono essere affrontate. Siamo di fronte a due strade, sostiene Mario Tozzi. O scegliamo di battere ancora la strada dell'economia come l'abbiamo costruita finora oppure scegliamo un modello sostenibile, capace di far sopravvivere il nostro pianeta e di farci proseguire sulla via del benessere. Nel Cop 16 a Cancun siamo di fronte a questo bivio: "In Messico, ci possono essere pochi risultati ma almeno otteniamoli". ...

Assediati dalla “monnezza”

“Mentre si cammina per quelle vie e si abitano quelle case si è assaliti da una devastante offesa intima e personale: si soffoca nelle proprie scorie”. Non è solamente il cattivo odore che ti non ti lascia respirare o il panorama terrificante di cumuli di rifiuti che si estendono a perdita d'occhio. C'è perfino di più: c'è l'umiliazione di sentirsi sotterr...

Veronesi: il nucleare può salvare l'Italia

«Non è mai morto nessuno vicino a una centrale nucleare in Occidente. È più rischioso un viaggio in macchina o in aereo». Umberto Veronesi, recentemente nominato Presidente dell'Agenzia per la Sicurezza del Nucleare, non ha dubbi: l'energia nucleare, soprattutto quella di ultima generazione, è pulita, sicura e soprattutto costituisce una risorsa economica senza pari, che rende ogni paese indipendente dal punto di vista energetico. Certo, è consapevole che le scorie residue sono un problem...

Marea Nera: i soldi valgono più della sicurezza

La National Accademy of Engeenering sta indagando le cause del disastro della marea nera che qualche tempo fa riversarono galloni e galloni di petrolio nel Golfo del Messico. La relazione definitiva sarà pronta l'anno prossimo, intanto però sono stati resi pubblici i primi risultati contenuti in un documento sulle cause dell'eruzione di Deepwater Horizon e sui possibili modi per evitare questo gen...

A Milano la scienza per la pace

A Milano Science for peace 2, conferenza mondiale nata dall'ambizioso progetto di Umberto Veronesi di creare un movimento per la pace guidato dal mondo scientifico e dai grandi nomi della cultura internazionale. Tara Gandhi, la cantante Noa, il premio Nobel per la pace Shirin Ebadi sono solo alcuni dei nomi presenti al convegno. Che tra i suoi obiettivi ha quello di ridurre le spese militari e destinare più fondi alla ricerca. Intervista di Marìka Surace ...

Rischi da polveri sottili nelle città italiane

Sono dappertutto, in particolare nelle città malate di traffico, sono una vera minaccia per l'apparato respiratorio, aumentano il rischio di infarto e di ictus e difendersi è davvero difficile. Parliamo delle polveri sottili, del particolato prodotto soprattutto dagli scarichi della automobili. Gianni, un lettore di AVC ci ha scritto chiedendoci se le polveri sottili vengono assorbite di più ...

Metano liquido, in Italia il camion che fa il pieno di rifiuti

Costa meno, inquina meno e potrebbe essere prodotto in maniera rinnovabile. Il metano si candida ad essere il carburante principe della mobilità sostenibile e, con l'ausilio dell'innovazione tecnologica, mostra già oggi tutto il suo straordinario potenziale. Provate a immaginare, ad esempio, che i camion che raccolgono i rifiuti siano alimentati a metano, le vedreste circolare in città, svuo...

Il nucleare è necessario. Una sera con Stewart Brand

Stewart Brand potrebbe essere un simpatico nonnino, di quelli che si tengono in forma con una lunga passeggiata al mattino e che leggono il giornale dalla prima all’ultima pagina. Si guarda intorno compiaciuto e sorridente, ammiccando nei confronti di una platea eterogenea e curiosa. D’altronde non capita tutti i giorni che l’autore del Whole Earth Catalog (definito da Steve Jobs un world wid...

Formiche, meduse, zebre e aquile. Le grandi migrazioni

Dalle zebre alle meduse, dai salmoni alle formiche. È incredibile l'ultimo album delle Big picture del Boston.com dedicato ai grandi viaggi degli animali sul pianeta. Migrazioni sull'acqua, sulla terra, nell'aria, di migliaia di chilometri attraverso i sette continenti e che possono durare anche diverse generazioni. Si tratta come, al solito, di un grandissimo reportage del miglior fotogiornalismo.

L'esempio di Angelo Vassallo per la politica e l'Italia

A due mesi esatti dalla morte di Angelo Vassallo, sindaco di Pollica, ucciso dalla camorra per il suo impegno sul territorio e a favore dell'ambiente. Don Ciotti parla dell'esempio che Vassallo dovrebbe costituire per tutta la politica che ha a cuore il bene del paese. «Era un sindaco che si batteva per uno stile di vita sostenibile, lento e lontano dalla logica del consumo» dice il fondatore di Libera. «È necessario che anche la politica recuperi e tenga vivo quest'insegnamento». Intervista di Mar&igr...

"Sui rifiuti di Terzigno è la politica che ha fallito"

Quella che in tv e sui giornali viene chiamata emergenza rifiuti è in realtà una situazione che in Campania si protrae da più trent'anni. Don Luigi Ciotti, fondatore e presidente di Libera e da sempre in prima linea nella difesa dei diritti dei più deboli e contro le mafie di ogni genere, conosce fin troppo bene la situazione che si è creata a Terzigno. Dove camorra, pessima amministrazione e disinteresse dello stato hanno portato all'esasperazione la cittadinanza, che è scesa per strada per dir...

Rischio cemento per la F1 a Roma

La discussione sul Gran premio di Roma sembra un'altalena: un giorno sembra che tutto sia a posto, deciso, avviato, il giorno dopo invece tutto sembra incerto, da valutare. La cosa più sicura di tutti è invece l'impegno delle persone che si battono perché non vogliono vedere l'Eur, il noto quartiere della capitale, ingurgitato e inghiottito da una colata di 80mila metri cubi di cemento. A...

“Sopravvivere tra i rifiuti di Terzigno”

Scene di guerriglia urbana: scontri tra manifestanti e polizia, lancio di bottiglie e bombe carta, auto incendiate. Terzigno e Boscoreale, due paesi ai piedi del Parco Nazionale del Vesuvio si stanno trasformando in luoghi di violenza a causa dei rifiuti. “Non si tratta di un conflitto urbano, ma di una lotta per la sopravvivenza”, specifica Guido Viale, sociologo del lavoro ed esperto di sociologia dei cons...

Roma capitale del traffico. E ad Aosta tutti al volante

La sopresa è che il dato in sé sorprenda. Le città scendono sempre di più, le province salgono, e non c’è politica ambientale metropolitana che tenga. Sempre che, a parte Roma, in Italia si possa parlare di metropoli. Esce l’annuale rapporto Ecosistema Urbano redatto da Legambiente e dall’Istituto di ricerca Ambiente Italia e come al solito i dati vengo...

Cucino eco, con la lavatrice

Immaginate di avere ospiti a cena, li invitate a prendere posto a tavola e poi servite le vostre portate, appena sfornate dalla lavastoviglie. Questa è la cucina di Lisa Casali, blogger, autrice di Eco-cucina (www.ecocucina.org)  e di un libro dal titolo “Cucina a impatto (quasi) zero”. Tutto inizia con la spesa, scegliendo i prodotti giusti, possibilmente biologici, e poi, davanti ai fornelli, azzerare gli scarti, perché da quello che siamo abituati a buttare, come ad esempio le foglie esterne dei carciofi, pos...

Il Manifesto del film che nasce sul web

Siete voi gli sceneggiatori e i registi del progetto che lanciamo oggi. L'abbiamo presentato pochi giorni fa alla BlogFest di Riva del Garda ed è un'iniziativa a cui teniamo molto per la sua novità ma anche per il suo significato. In sintesi, si tratta di realizzare insieme il primo film/documentario dedicato ai pericoli che l'ambiente corre in Italia. Come raggiungere questo scopo? Avoicomunicare mette a disposizione gli strumenti per realizzare un racconto collettivo dei rischi che il “giardino d'Europa&rd...

Via Padova che non vuole tacere

Una mattinata qualunque di un giorno lavorativo, Via Padova a Milano è piena di vita e di voci che si inseguono. Gli immigrati che abitano uno dei quartieri del capoluogo lombardo che più hanno fatto discutere negli ultimi mesi parlano lingue diverse, certo, ma hanno una cosa in comune: vivono in Italia e qui vogliono restare e lavorare. Ascoltando le difficoltà, i pregiudizi reciproci, le speranze e le solitudini, Avoicomunicare ha chiesto loro quali siano i maggiori ostacoli sulla strada dell'integrazione. Un mosaico...

Carbon Meter

Calcola l'impatto della tua vita sull'ambiente

Le donne di avc

Le donne di avc

Il food di avc

Il food di avc

Italiambiente

Italiambiente