Text size-+ |

Avoicomunicare

Telecom Italia

Arrivano i giovani green

 L'immagine è tratta dall'album Flickr di Youthforum
Jeremy Rifkin li ha definiti la Generazione Erasmus, vivono l'Europa come un grande paese e sono il vero motore del sogno europeo, fatto di integrazione e solidarietà sociale.
Francesca Santolini, giovane esperta di diritto ambientale che riversa le sue competenze anche nell'impegno politico, guarda dritto negli occhi i suoi coetanei e fa un passo in più, avanzando una proposta concreta, “un invito a mettere da parte i vecchi slogan e portare nella politica la concretezza della questione ambientale perché in Italia l'attenzione all'ambiente non è ancora un cultura condivisa come nel resto dell'Europa”.
 
E allora, spazio a chi si forma girando per il Vecchio Continente, dentro le università (per un anno di Erasmus o per un dottorato post-laurea), gente che cresciuta a contatto con culture diverse, all'insegna dell'apertura mentale e, soprattutto, con gli occhi bene aperti a quello che in altri paesi la politica riesce a fare dell'ambiente. Loro possono spiegare all'Italia che l'ambiente non è una roba da inscatolare dentro divisioni tra partiti, è un tema (o un intreccio di temi) trasversale ai simboli e nessuno meglio dei giovani potrebbe contribuire attivamente a far entrare questa idea nella cultura comune degli italiani. E trasformarla in pratica concreta.

“La questione ambientale è una questione generazionale – spiega Francesca Santolini  che ha recente pubblicato il libro  Passione Verde. La sfida ecologista alla politica – la nostra generazione è cresciuta in un mondo privo di ideologie, è disincantata e disillusa; il tema dell'ambiente, che unisce insieme realtà locali con grandi questioni globali, come cambiamenti climatici e la deforestazione, può essere la sostanza migliore per riempire la politica di contenuti e affrontare le sfide della modernità; attenzione però a non trasformare questo impegno in ideologia e a mantenerlo dentro le cose”.

Come succede altrove, dice l'autrice, dove i temi ambientali non sono una prerogativa di destra o sinistra, sono trasversali e volàno economico per il paese. “In Germania l'industria delle rinnovabili sta superando il settore auto”, sottolinea Santolini che nel libro compie un vero e proprio viaggio alla scoperta, spiega, “di un nuovo vocabolario per riscoprire le parole che in Europa sono molto vive come accountability, principio di precauzione, partecipazione alle scelte pubbliche, attenzione alla ricerca. I giovani italiani conoscono le mentalità che sono ispirate da queste parole e possono svolgere un ruolo fondamentale per portarle dentro la nostra cultura politica”.

L'immagine è tratta dall'album Flickr di Youthforum

Carbon Meter

Calcola l'impatto della tua vita sull'ambiente

Le donne di avc

Le donne di avc

Il food di avc

Il food di avc

Italiambiente

Italiambiente